logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Trissino

Provincia di Vicenza - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Settembre  2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
       1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30       

Videosorveglianza


INFORMAZIONI EX. ART. 13 DEL DECRETO LEGISLATIVO 30/06/2003 N. 196

Il comune di Trissino dispone di un impianto di videosorveglianza del territorio comunale reso noto con adeguata segnaletica permanente nei punti videosorvegliati.

Le telecamere sono dislocate in:

  • Via Manzoni Edificio Biblioteca due telecamere: una vista piazzale Palazzetto  e una retro edificio

  • via Mascagni

  • via Roma (piazza davanti ex. Cinema) visione 360°

  • via San Andrea (zona cimitero)

  • piazza Mazzini visione 360°

  • Rotatoria SP 246/87/89 numero tre targa system

Ai sensi del decreto legislativo 30/06/2003 n. 196:

  1. Titolare del trattamento dati è il Sindaco protempore del Comune di Trissino.

  2. Responsabile del trattamento è il com.te p.l. di Trissino.

Ogni ulteriore informazione potrà essere ottenuta presso il comando polizia locale di Trissino (VI).

Tel. 0445/491127

e-mail: polizialocale@comune.trissino.vi.it

Atto di informazione esteso ai sensi dell’art. 13 Regolamento UE 679/16 sulla videosorveglianza comunale

A norma dell'articolo 13 del Regolamento UE 679/16 (“Regolamento Generale sulla protezione dei dati”, di seguito “GDPR”) e dell’art. 3.1 del Provvedimento in materia di videosorveglianza del Garante per la Protezione dei Dati Personali di data 08.04.2010, si informa che il Comune di Trissino ha installato un impianto di videosorveglianza comunale presso alcune aree cittadine. Ciò premesso, il Comune di Trissino, in qualità di titolare del trattamento, informa gli interessati di quanto segue.

1. Titolare del trattamento

Titolare del trattamento è il Comune di Trissino, in persona del Sindaco, con sede in Piazza XXV Aprile n. 9, 36070 Trissino (VI), Telefono +39 0445.499312, e-mail urp@comune.trissino.vi.it, PEC trissino.vi@cert.ip-veneto.net  (di seguito il “Titolare”).

 

2. Dati di contatto del Responsabile della protezione dei dati

2.1 Il Comune di Trissino ha nominato il “responsabile della protezione dei dati” previsto dall’art. 37 del GDPR (c.d. “Data Protection Officer” o “DPO”) nella persona dell’avv. Anna Perut, del foro di Pordenone, reperibile ai seguenti contatti: dpo@regolateam.it  PEC anna.perut@avvocatipordenone.it

 

3. Finalità e base giuridica del trattamento

3.1 Il trattamento di dati personali mediante il sistema di videosorveglianza nel territorio comunale avviene per finalità istituzionali di tutela della sicurezza urbana e sicurezza pubblica, per prevenire, accertare e reprimere atti delittuosi, attività illecite ed episodi di microcriminalità commessi nel territorio comunale, per la vigilanza sul pubblico traffico, per accertare violazioni del Codice della Strada, per attivare strumenti operativi di protezione civile sul territorio comunale, per attivare  misure di prevenzione contro l’abbandono di rifiuti o l’uso non conforme dei contenitori delle isole ecologiche. 

3.2 La base giuridica del trattamento è data dalla necessità di eseguire un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri ai sensi dell’art. 6, paragrafo 1, lettera e) GDPR.

 

4. Conferimento dei dati

4.1 Il transito degli interessati nelle aree videosorvegliate comporta la raccolta, registrazione, la conservazione, e in generale l’utilizzo delle immagini degli interessati.

 

5. Modalità di trattamento e periodo di conservazione dei dati

5.1 Il sistema di videosorveglianza in uso comporta esclusivamente il trattamento di dati personali rilevati mediante le riprese video su supporti informatici. Non sono presenti processi automatizzati di profilazione.

5.2 Il trattamento avverrà nel rispetto delle misure tecniche ed organizzative necessarie per garantire la sicurezza dei dati, in conformità alle disposizioni di legge. I dati saranno protetti mediante adeguate misure di sicurezza di carattere fisico, logico ed  organizzativo. I dati personali oggetto di registrazione potranno essere trattati esclusivamente dal Titolare del trattamento, dai soggetti autorizzati, per le sole finalità di cui all’art. 2 della presente informativa. I dati potranno essere trattati anche dalla società incaricata dalla manutenzione degli impianti e dall’amministratore di sistema del Comune, responsabili del trattamento ai sensi dell’art. 28 GDPR, solamente per finalità di manutenzione ed aggiornamento degli impianti.

5.3 Il sistema di monitoraggio dell’impianto di videosorveglianza è automatico ed è attivo 24 ore su 24 per 7 giorni la settimana. La conservazione delle immagini registrate è limitata ai 7 (sette) giorni successivi alla registrazione, trascorsi i quali i dati registrati vengono soprascritti automaticamente, fatte salve speciali esigenze di ulteriore conservazione nel caso in cui si debba aderire ad una specifica richiesta investigativa dell'Autorità Giudiziaria o della polizia giudiziaria o dell’Autorità di  Pubblica Sicurezza.

 

6. Comunicazione e diffusione dei dati

6.1 I dati personali potranno essere trasmessi alle Autorità competenti che lo richiedano ai sensi delle leggi vigenti, nonché ad altri soggetti nei soli casi previsti da una norma di legge o di regolamento. I dati personali non saranno diffusi, salvo i casi previsti dalla legge.

I dati personali non saranno trasferiti a Paesi Terzi né ad organizzazioni internazionali.

 

7. Diritti dell’interessato

7.1 Ai sensi degli artt. 15-21 del GDPR, gli interessati hanno il diritto di:

- chiedere la conferma dell’esistenza o meno di un trattamento dei propri dati personali e in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati ed alle informazioni circa le finalità del trattamento, le categorie dei dati personali trattati, i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali, quando possibile, il periodo di conservazione dei dati o, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo (art. 15 GDPR);

- chiedere la cancellazione dei dati (art. 17 GDPR), ove applicabile;

- chiedere la limitazione del trattamento (art. 18 GDPR), ove applicabile;

- opporsi al trattamento in qualsiasi momento (art. 21 GDPR);

- proporre reclamo al Garante per la Protezione dei Dati Personali ai sensi dell’art. 77 GDPR.

In riferimento alle immagini registrate, non è in concreto esercitabile il diritto di rettificazione in considerazione della natura intrinseca dei dati raccolti, in quanto si tratta di immagini raccolte in tempo reale riguardanti un fatto obiettivo (si veda il Provvedimento del Garante per la Protezione dei dati personali dell’08.04.2010).

Non è esercitabile il diritto alla portabilità dei dati di cui all’art. 20 GDPR in quanto il trattamento è effettuato in esecuzione di un compito di interesse pubblico.

7.2 L’esercizio dei diritti, tenuto conto della tempistica di conservazione dei dati personali di cui al precedente art. 5, può essere esercitato rivolgendosi a:

- Comando di Polizia Municipale, mediante invio di un e-mail ai seguenti recapiti: polizialocale@comune.trissino.it– PEC trissino.vi@cert.ip-veneto.net o richiesta scritta presentata alla sede di Piazza Municipio n. 1, 36070 Trissino (VI);

- DPO del Comune avv. Anna Perut, mediante invio di un e-mail ai seguenti recapiti: dpo@regolateam.it –PEC anna.perut@avvocatipordenone.it.

E’ possibile utilizzare il modello di istanza di accesso disponibile nel Sito del Comune di Trissino nella Sezione Polizia Locale – videosorveglianza.

 

8. Informativa semplificata ai sensi dell’art. 3.1 del Provvedimento del Garante di data 08.04.2010

8.1 Le zone videosorvegliate sono segnalate con appositi cartelli in conformità all’art. 3.1 del Provvedimento del Garante in materia di videosorveglianza di data 08.04.2010, chiaramente visibili in ogni condizione di illuminazione ambientale, ove sono anche richiamate le finalità perseguite.
Tali cartelli sono collocati prima del raggio di azione delle telecamere o comunque nelle loro immediate vicinanze.

Modello di istanza di accesso alle immagini oggetto di videosorveglianza ex art. 15 Regolamento UE 679/16

 

Il/la sottoscritto/a ____________________________________ ,

[ ] in proprio

[ ] in nome e per conto di ________________________________, come da procura allegata,

 

nato a ___________________, il_______________________, residente in _____________________________________

 

ai sensi dell’art. 15 del Regolamento UE 679/16 (“Regolamento generale sulla protezione dei dati personali”) e del Regolamento Comunale sulla videosorveglianza, con la presente chiede di poter accedere alle immagini che lo riguardano/che riguardano l’interessato, registrate nel Sistema di Videosorveglianza del Comune di Trissino.

A tal fine precisa che:

-  la richiesta riguarda le immagini potenzialmente registrate dal sistema di videosorveglianza nella via _________________________________, il giorno __________________, tra le ore __________ e le ore____________;

- al momento della ripresa l’interessato indossava i seguenti abiti _____________________________________________________________ e svolgeva la seguente attività_________________________________;

- al momento della ripresa l’interessato era [ ] solo o [ ] in presenza di accompagnatori;

Il sottoscritto indica inoltre i seguenti elementi utili ai fini dell’evasione dell’istanza:

__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Si allegano la fotocopia del seguente documento di identità:

[ ] carta di identità n. _________________________  rilasciata dal Comune di ________________________ in data  _______________________

[ ] passaporto n. ________________________ rilasciato da ________________________

in data ____________________

Per ogni eventuale comunicazione il sottoscritto/a chiede di essere contattato/a ai seguenti recapiti:

telefono ___________________________

e-mail ____________________________

 

Trissino, ______________________

 

L’interessato

__________________________

COMUNE DI TRISSINO - Piazza XXV Aprile, 9 - 36070 - tel. 0445/499311 - fax 0445/499312
P.Iva: 00176730240 -- IBAN: IT 62 P 01030 60810 000003553029 --- conto corrente girofondi Banca d'Italia IT71M0100003245226300182358
urp@comune.trissino.vi.it --- PEC: trissino.vi@cert.ip-veneto.net